Home
News
Promo&Retro
CU Società
Mercato
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
SERIE D
ECCELLENZA
PROMOZIONE
PRIMA CATEGORIA
SECONDA CATEGORIA
TERZA CATEGORIA
JUNIORES
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
Marcatori
Coppe
C. ITALIA ECCELLENZA
C. ITALIA PROMOZIONE
C. EMILIA ROM. I CAT.
C. EMILIA ROM. II CAT.
TORNEO DEI PRESIDENTI
FOSSIL CUP
CONAD CUP
COPPA TRICOLORE UNDER 17 PROV.
COPPA TRICOLORE UNDER 15 PROV.
Fossil Cup
Conad Cup
Cavazzoli Under 20
Cavazzoli Young B.
Torneo Arati
Memorial Zini
Memorial Rognoni
XXII° Trofeo Città di Reggiolo
Amici per la palla
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
<< Torna indietro
17/09/2023 - PROMOZIONE GIR. B 3° GIOR. - VIRTUS CAMPOSANTO-ARCETANA: 1-2
17/09/2023 - Promozione, giornata da ricordare per l'Arcetana: con il successo conquistato a Camposanto, i biancoverdi rompono un digiuno di vittorie esterne che si è protratto per ben 9 mesi e mezzo. Il nuovo arrivato Pederzoli sigla il vantaggio ospite, poi Bernabei chiude i conti nel finale di gara. Paganelli: "Potevamo chiuderla a nostro favore molto prima, ma l'atteggiamento messo in campo dai nostri ragazzi va senza dubbio elogiato. Abbiamo dimostrato di credere nei tre punti con fermezza e convinzione, fino ai minuti conclusivi: affermazione meritata, contro rivali tutt'altro che arrendevoli"

VIRTUS CAMPOSANTO - ARCETANA 1 - 2
RETI: 40'pt Pederzoli (A), 35'st Natali (V), 44'st Bernabei (A).
VIRTUS CAMPOSANTO: Aloè, Diozzi (dal 20'st Azindow), Boschetto, Pjolla (dal 1'st Bozzani), Pignatti L., Mensah, Grazia, Mogavero (dal 1'st Pregnolato), Momodu (dal 45'st Tecku), Natali, Baraldi (dal 25'st Amadori). A disp.: Benetti, Cirami, Ed Darraj, Ofosu. Allenatore: Gianluca Luppi.
ARCETANA: Giaroli, Pacella, Pozzi, Vaccari, Pederzoli, Lusvarghi, Xhuvelaj (dal 2'st Corradini S.), Montanari (dal 2'st Marino), Animah Barbari, Bernabei, Turci (dal 23'st Pignatti F.). A disp.: Cammarota, Muratori, Pè, Tinarelli, Monti, Corradini F. Allenatore: Andrea Paganelli.
ARBITRO: Campisi di Bologna (assistenti Galia di Ferrara e Colangelo di Reggio Emilia).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Natali e Azindow (V), Simone Corradini e Marino (A).

Camposanto (Modena), 17 settembre 2023 - Grande giornata per l'Arcetana: il successo ottenuto oggi al "Comunale" di Camposanto, nel Modenese, ha segnato la fine di un vero e proprio tabù. Con l'affermazione maturata oltre Secchia, Simone Corradini e soci sono tornati a vincere in trasferta dopo ben 9 mesi e mezzo senza vittorie fuori casa: l'ultimo blitz risaliva allo scorso campionato di Eccellenza e in particolare al 4 dicembre 2022, 0-1 sul campo del Real Formigine grazie al gol di Alessio Canalini.
Parlando più nel dettaglio del confronto odierno, valevole per la terza giornata del gruppo B di Promozione, la compagine allenata da Andrea Paganelli aveva davvero bisogno dei 3 punti: per spezzare una tradizione sfavorevole relativa alle sfide lontano da via Caraffa, ma soprattutto per acquisire nuovo slancio dopo l'immeritato ko di Castellarano. Missione compiuta, anche se il compito degli ospiti è stato parecchio complesso: pur provenendo da tre sconfitte su altrettante gare ufficiali disputate, la Virtus Camposanto si è tenuta ben lontana dal tenere un atteggiamento remissivo o rassegnato. I biancoverdi di casa hanno espresso un'indole tenace fino all'ultimo, destando pure buone impressioni per quanto riguarda la costruzione della ragnatela di gioco: non a caso, l'organico allenato da Gianluca Luppi era riuscito a riagguantare il pareggio, dopo il momentaneo vantaggio ospite siglato dal nuovo arrivato Umberto Pederzoli. D'altro canto, quest'Arcetana non è stata affatto da meno per quel che concerne combattività e fiducia nei propri mezzi: doti che hanno permesso di pervenire al definitivo 1-2 a pochi minuti dal termine, con il guizzo vincente firmato da Riki Bernabei.

Quanto ai cenni di cronaca, mister Andrea Paganelli ha dovuto fronteggiare la prevista defezione dell'infortunato James Sekyere ma non solo. Fuori pure Luca Travagliati e Marco Muratori, quest'ultimo presente in panchina ma non schierabile: entrambi accusano lievi problemi fisici, che comunque dovrebbero essere risolti in tempo per il confronto casalingo di campionato contro l'Atletic Progetto Montagna. Come è noto, il duello con i bismantovini si giocherà in via Caraffa domenica prossima 24 settembre.
Durante il primo tempo, l'Arcetana manifesta un marcato predominio territoriale sfiorando lo 0-1 in svariate circostanze. Gli sforzi della compagine ospite trovano coronamento al 40', sugli sviluppi di un calcio d'angolo: uno svarione difensivo modenese spiana la strada a Pederzoli, che non incontra alcun problema nell'approfittarne sferrando un ficcante tiro da centroarea. Niente da fare per Aloè: Arcetana avanti nel punteggio.
Nel corso della ripresa, la Virtus Camposanto costruisce un calcio più frizzante rispetto a quanto visto in precedenza: tuttavia la retroguardia rivale riesce ad amministrarsi in maniera efficace, complice anche la felice giornata del rientrante guardiano Daniele Giaroli. Al 35' i padroni di casa riescono comunque a raggiungere il pareggio: l'autore del provvisorio 1-1 è Natali, abile nello scoccare un piatto vincente al termine di un'azione ben orchestrata da Amadori e Azindow. A seguire la Virtus Camposanto reclama in due occasioni: prima per un presunto rigore non concesso, poi per una conclusione di Amadori che viene intercettata dalla difesa ospite proprio sulla linea. In quest'ultimo caso i beniamini locali chiedono la convalida del gol che avrebbe sancito il 2-1, ma l'arbitro è irremovibile e dunque il punteggio non cambia. Il risultato subirà una modifica sostanziale di lì a poco, ma in favore di Lusvarghi e soci: un errore di Grazia spiana la strada a Bernabei, che ha buon gioco nell'impostare un efficace contropiede. Il fantasista si invola con grande autorità verso la porta difesa da Aloè, per poi realizzare il definitivo 1-2 a tu per tu col portiere. L'Arcetana sale così a quota 6 in classifica, mentre la Virtus Camposanto rimane al palo.

"Sul piano del gioco, possiamo fare ancora meglio rispetto a quanto visto qui a Camposanto - commenta a fine gara Andrea Paganelli, trainer dell'Arcetana - In particolare, dobbiamo arrivare a essere ulteriormente concreti in fase realizzativa: prima del gol di Pederzoli, abbiamo avuto un tris di occasioni da rete non sfruttate. Se nei 45' iniziali fossimo riusciti a finalizzare con maggiore efficienza, avremmo indirizzato la sfida su binari decisamente favorevoli per noi: in questo modo, probabilmente saremmo arrivati a cogliere la vittoria in modo molto più sereno e con parecchie preoccupazioni in meno. Di fronte c'erano infatti avversari tutt'altro che arrendevoli: l'attuale zero in classifica della Virtus Camposanto non deve affatto ingannare, poichè i modenesi hanno fornito una prova di buon spessore in ogni zona del campo. Ad ogni modo, ritengo che il nostro successo possa dirsi senza dubbio meritato - prosegue il timoniere ospite - Capisco le lamentele avversarie in merito al rigore non dato e al gol-fantasma, ma in tutta sincerità ritengo che l'arbitro abbia preso la decisione corretta in entrambi i casi. Quanto a noi, siamo stati capaci di fornire una vera e propria prova di carattere: non abbiamo mai smesso di credere con assoluta fermezza nei tre punti, nemmeno durante i minuti conclusivi della sfida. L'atteggiamento espresso dai ragazzi va senza dubbio elogiato, e rappresenta la chiave di volta su cui impostare le prossime sfide: sia quella di mercoledì sera 20/9 in Coppa Italia sul campo del Baiso Secchia, sia quella di domenica 24 quando ospiteremo l'Atletic Progetto Montagna per la quarta di campionato".

"I rimpianti sono tantissimi, perchè non meritavamo affatto di perdere - commenta invece Gianluca Luppi, tecnico della Virtus Camposanto - L'Arcetana mi ha ben impressionato, e sicuramente la squadra di Paganelli è degna dell'elevata reputazione che la contraddistingue: d'altro canto, noi potevamo benissimo centrare almeno un punto. Nella fattispecie, durante il primo tempo sono stati gli avversari a destare le impressioni migliori: tuttavia, dopo l'intervallo siamo stati capaci di effettuare un visibile e significativo salto di qualità. Non a caso Natali ha individuato la via giusta per piazzare il sigillo del pari, e prima del gol decisivo di Bernabei siamo anche arrivati vicinissimi a piazzare il sigillo della vittoria. Discutibile il rigore non dato, così come la rete di Amadori non convalidata: se fossimo andati sul 2-1 in nostro favore la gara avrebbe preso una piega ben diversa, ma pazienza. Congratulazioni all'Arcetana - rimarca Luppi - Adesso noi dobbiamo fare i conti con un'altra delusione, mista però alla consapevolezza di essere sulla strada giusta per iniziare quanto prima a fare punti". Mercoledì sera la Virtus Camposanto sarà di scena a San Felice per la Coppa Italia - Memorial Maurizio Minetti, poi domenica i modenesi giocheranno sul campo del Castellarano per il 4° capitolo del campionato.
Vai alla pagina ufficiale della Società






Oggi: 4 partite
Domani: 2 partite
VENTURELLI MARCO
    
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
Photogallery
MONDO CR
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy