Home
News
Tabellini
CU Società
Rose 22/23
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
SERIE D
ECCELLENZA
PROMOZIONE
PRIMA CATEGORIA
SECONDA CATEGORIA
TERZA CATEGORIA
JUNIORES
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
Coppe
C. ITALIA "M. MINETTI"
C. EMILIA ROM. I CAT.
C. EMILIA ROM. II CAT.
TORNEO DEI PRESIDENTI
Marcatori
Fossil Cup
Conad Cup
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - NONA PUNTATA
<< Torna indietro
ALTRE NEWS
NONA PUNTATA

…il punto sui campionati meno conosciuti ovvero basta che ci siano 22 uomini che calciano una palla…a cura di Daniele Mercati
Il Resto del mondo - 28/01/2010

Riparte la nostra rubrica dopo una pausa di due settimane, siamo in pieno inverno e pochi campionati giocano, ma non per questo rinunciamo al nostro consueto giro d’Europa!





FRANCIA
Non ci siamo ancora occupati di questo campionato, che giunto alla ventunesima giornata vede il Bordeaux (per vedere lo stadio clicca qui) campione in carica, che tra l’altro sta facendo benissimo anche in Europa, aumentare il proprio vantaggio sensibilmente. I punti sulla seconda al momento sono 8, ma soprattutto sono 11 sia sul Monaco (per vedere lo stadio clicca qui), sia sul Marsiglia (per vedere lo stadio clicca qui) (che deve recuperare una partita) e sia sul Lione (per vedere lo stadio clicca qui) che dopo i 7 titoli consecutivi ha visto proprio l’anno scorso interrompere il suo dominio e nella stagione in corso non sembra in grado di poter ritornare sul gradino più alto del podio. L’altra grande d’oltralpe, cioè il Paris Saint Germain (per vedere lo stadio clicca qui) è, come già da diversi anni, lontano dalla vetta, infatti i capitolini occupano l’undicesima posizione. La sorpresa del torneo fino a questo momento è sicuramente il Montpellier (per vedere lo stadio clicca qui) squadra neopromossa che è in seconda posizione, non lotterà per il titolo fino alla fine, ma potrebbe riuscire a strappare un posto Champions per il prossimo anno.

GRECIA
Avevamo parlato di questo campionato nella quinta puntata, lo riprendiamo oggi dopo 5 giornate giocate (siamo alla 19°). Occorre proprio dire che il calcio è bello perché è prima di tutto imprevedibile, avevamo lasciato l’Olympiakos primo in classifica ancora imbattuto ed incredibilmente in queste ultime 5 partite ha raccolto una vittoria, un pareggio e ben tre sconfitte, ne fa le spese l’allenatore Zico sostituito da Walter Novellino. Se prima si parlava di corsa a due per il titolo, ora c’è una sola squadra in fuga, il Panathinaikos, unica formazione diversa dall’Olympiakos ad aver vinto il campionato greco dal 1997 ad oggi (nel 2004), che ha approfittato della crisi dei rivali portando a casa 13 punti su 15 e staccandoli ora di ben 8 punti. Oltre ad aver perso di vista il primo posto l’Olympiakos è stato ora raggiunto al secondo dal Paok Salonicco che viene da 5 vittorie consecutive, la sfida sarà appassionante fino alla fine anche perché la seconda piazza permette di accedere ai preliminari di Champions League.

BELGIO
In Belgio la strada tracciata dall’Anderlecht (per vedere lo stadio clicca qui) non conosce soste, continua la marcia verso la conquista del titolo senza troppi problemi, i 7 punti di vantaggio sul Bruges (per vedere lo stadio clicca qui) alla 18° sono ora 6, ma questo solamente perché, in seguito al fallimento dell’Excelsior Mouscron (per vedere lo stadio clicca qui) a cui sono state date perse a tavolino tutte le partite del campionato ha fatto sì che il Bruges recuperasse due punti dal pareggio che aveva fatto con l’Excelsior. Infatti anche nelle ultime 3 giornate giocate l’Anderlecht ha fatto un punto in più dei diretti avversari strapazzando anche con un secco 4-0 a domicilio i campioni in carica dello Standard Liegi (per vedere lo stadio clicca qui) in crisi totale (ora il loro distacco dalla vetta è di 19 punti con una partita in più, a rischio anche la qualificazione per l’Europa League). Da tenere d’occhio nella capoclassifica il fenomeno 16enne Romelu Lukaku, già nel giro della nazionale under-21 belga, autore di 10 reti in 17 presenze.

OLANDA
In Olanda si sono giocati 19 turni sui 34 totali, continua il testa a testa tra PSV Eindhoven (per vedere lo stadio clicca qui) e il Twente (per vedere lo stadio clicca qui) anche se rispetto all’ultima analisi di 5 giornate fa, le parti si sono invertite: in testa alla classifica c’è ora il PSV con due punti di vantaggio sul Twente. La squadra di Eindhoven quest’anno tra campionato ed Europa League deve ancora conoscere una sconfitta, le vittorie consecutive in patria sono ora 10, davvero un rullo compressore difficile da fermare. Ci sta provando la rivelazione Twente, autore fino a questo momento di un campionato straordinario, sopra ogni aspettativa. Nelle ultime due giornate però la formazione di McClaren ha raccolto due scialbi 0-0 e si è fatta sorpassare, ora sarà davvero difficile riappropriarsi della prima piazza. L’Ajax (per vedere lo stadio clicca qui) che occupa la terza posizione ha sempre un andamento altalenante non all’altezza delle prime due, infatti ora i punti di distacco dal secondo posto valido per la qualificazione ai preliminari di Champions League sono 7.

SPAGNA
In Seconda Divisione si sono giocate altri 4 turni dall’ultima analisi (vedi la Sesta Puntata di questa rubrica), in testa c’è stato l’avvicendamento tra l’Hercules e la Real Sociedad però è aumentato il vantaggio di entrambe le squadre sulla quarta in classifica (10 e 9 punti) che è ciò che conta per la promozione alla serie maggiore e sembra davvero che a queste due formazioni l’obiettivo non possa sfuggire. La vera sorpresa Cartagena resiste al terzo posto, ma è incalzato da una serie di squadre agguerritissime racchiuse in pochi punti tra cui il Villarreal B in grande forma che però non può essere promosso dal momento che nella Liga milita la prima squadra, il Numancia (per vedere lo stadio clicca qui) che viene da 2 sconfitte consecutive, il Gimnastic di Tarragona retrocesso dalla Liga nel 2007, il Levante in serie positiva da 4 partite, il Betis Siviglia (per vedere lo stadio clicca qui) retrocessa illustre e il Rayo Vallecano (per vedere lo stadio clicca qui) che deve recuperare una partita. La nobile decaduta Celta Vigo con 5 punti nelle ultime 4 gare si è portato fuori dalla rosa delle retrocesse, ma ha un solo punto di vantaggio e dovrà lottare fino alla fine.



Rubrica nella Rubrica NOBILI DECADUTE
La squadra di Ginevra, il Servette, è una delle squadre più gloriose di tutta la Svizzera. Fondata nel 1890 ha vinto nella sua storia numerosi trofei tra cui 17 campionati nazionali, seconda solo al Grasshoppers che ne ha vinti 27. L’ultimo successo è arrivato nel 2001, quando riuscì ad alzare la Coppa Svizzera, poi nel 2005 in seguito a problemi finanziari è stata retrocessa in Prima Lega (la nostra Prima Divisione). La squadra ha saputo reagire subito positivamente risalendo in Challenge League l’anno successivo, però nelle stagioni a venire non è mai riuscita a lottare per la promozione e anche nel campionato in corso naviga nelle ultime posizioni, di conseguenza il ritorno ai massimi livelli nazionali non sarà imminente, un vero peccato per la storia e la tradizione di questo club.




Rubrica nella Rubrica TOH, CHI SI RIVEDE
Tutti i veri juventini ricorderanno certamente un ragazzino nigeriano acquistato dalla Reggiana di cui si diceva un gran bene, Benjamin Onwuachi (25 anni, in alto con la maglia dell’Apoel Nicosia) non ha collezionato neanche una presenza in maglia bianconera e venne poi mandato in prestito alla Salernitana prima di essere ceduto definitivamente allo Standard Liegi. Anche in Belgio ebbe poca fortuna e così decise di emigrare in Grecia dove disputò alcune buone stagioni nello Ionikos. L’anno scorso è stato prestato all’Apoel Nicosia e attualmente è ritornato in Grecia in forza al Kavala, squadra di serie A dove sta disputando una buona stagione, 9 reti totali tra Coppa e Campionato.

News commentabile da utenti registrati - News commentabile da utenti non registrati






Oggi: 6 partite
Domani: 3 partite
PERRUSIO ALEX '93
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
91 minuto
Photogallery
MONDO CR
App
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy