Home
News
Tabellini
CU Società
Rose 23/24
Mercato
Schedilettantina
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Campionati
SERIE D
ECCELLENZA
PROMOZIONE
PRIMA CATEGORIA
SECONDA CATEGORIA
TERZA CATEGORIA
JUNIORES
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
Marcatori
Coppe
C. ITALIA ECCELLENZA
C. ITALIA PROMOZIONE
C. EMILIA ROM. I CAT.
C. EMILIA ROM. II CAT.
TORNEO DEI PRESIDENTI
FOSSIL CUP
CONAD CUP
COPPA TRICOLORE UNDER 17 PROV.
COPPA TRICOLORE UNDER 15 PROV.
Fossil Cup
Conad Cup
Memorial Zini
Memorial Rognoni
XXII° Trofeo Città di Reggiolo
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - SERIE D: LENTIGIONE A TUTTA FORZA CALA UN TRIS IN CASA FORLI
<< Torna indietro
SERIE D: LENTIGIONE A TUTTA FORZA CALA UN TRIS IN CASA FORLI

Il Carpi vince ad Agliano, ma il Ravenna resta in scia e il giallorosso Mancini segna il gol n.600 in campionato
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comGenerica - 29/03/2024

Nel turno infrasettimanale del giovedì santo che anticipa le festività pasquali, nel difficile test di Agliano il Carpi rompe l’uovo di Pasqua e dentro trova i tre punti. Ma nel computo delle occasioni create nell’arco dei novanta minuti di gioco, i padroni di casa avrebbero merito il pari. A fare la differenza è stata la rete di Zucchini a metà ripresa dopo che Mascari aveva pareggiato quella iniziale di Calanca. Inutile l’assedio finale dei toscani, la capolista, gestendo con ordine il vantaggio, conferma la solidità del pacchetto arretrato. Mantiene il passo dei modenesi il Ravenna che dilagata a Budrio contro il Mezzolara che torna a giocare allo Zucchini, inaugurando per l’occasione il nuovo terreno di gioco con fondo in erba sintetica. I bizantini non perdono di vista il sogno promozione, calano un poker e mandano all’inferno i bolognesi. Il Lentigione sbanca il Morgagni travolgendo il Forlì con un secco 3-0 che permettere di raggiungere al terzo posto proprio i romagnoli. La banda Beretti gioca una partita perfetta sin dal primo minuto, produce occasioni su occasioni, realizza tre reti nella prima frazione, due volte con Nanni e Formato, sfiora la quarta nella seconda parte di gioco, concede agli avversari qualche sporadico tentativo durante i quali, sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina, con una sfortunata autorete di Nava, riducono la pesante sconfitta che segue quella subita la scorsa settimana contro il Corticella. Uno stop che frena e mette, forse in modo definitivo. fuori dai giochi le speranze dei biancorossi di lottare per la promozione diretta in serie C. Cade il San Marino nel derby contro la Sammaurese. Decide Misuraca che coglie l’attimo quasi al tramonto del primo tempo. Un successo pesantissimo, tutto cuore e grinta per i giallorossi di Taccola, in chiave salvezza. Per l’undici del Titano, che nel finale perde D’Este, rosso diretto per un fallo da ultimo uomo, il passo falso spegne la risalita verso la vetta. Nel derby tutto bolognese, contro il Progresso il Corticella perde ma rimane nei piani alti. Micidiale l’uno-due di Matta e Selleri. L’Imolese, con una rete per tempo, grazie ai sigilli di Mattiolo e Raffini, ritrova i tre punti e mette in ginocchio il Fanfulla, che presentava in panchina il neo tecnico Fabio Andolfo. Al Lungobisenzio, un rigore trasformato da Moreo che lui stesso si era procurato un attimo prima della pausa e il Prato affonda un Sangiuliano sprecone. Per il Certaldo, paese natìo dell’attuale tecnico della Nazionale Luciano Spalletti, contro il Santangelo doveva essere la partita da vincere e vittoria è stata, ma la risalita resta un’impresa. Al Ballotta, in un pomeriggio freddo e piovoso il Borgo San Donnino può tornare ad esultare e batte di misura una Pistoiese sfortunata che resta impelagata malinconicamente nelle sabbie mobili della classifica. Per i borghigiani tre punti meritati, peccato però che abbiano vinto anche le squadre in lotta per la salvezza diretta.
Inizio modulo
Fine modulo
Classifica
Carpi punti 59, Ravenna 57, Lentigione e Forlì 52, Victor San Marino 50, Corticella 48, *Imolese e Prato 43, Fanfulla 41, Aglianese 40, San Giuliano City 38, Sant’Angelo Lodig. 37, Sammaurese 35, Progresso e Pistoiese 32, Borgo San Donnino e Certaldo 23, Mezzolara 19.
------
*due punti in meno di penalizzazione

Marcatori
20 reti: Saporetti (5 rig.) - Carpi.
13 reti: Gobbi - Sant’Angelo Lodigiani,
Merlonghi (3 rig.) - Forlì.
12 reti: Tirelli - Ravenna,
Trombetta (4 rig.) - Corticella.
11 reti: Formato (3 rig.) - Lentigione.
10 reti: D’Este - Victor San Marino.
9 reti: Sall - Carpi,
Sabbatani - Ravenna,
Nanni (3 rig.) – Lentigione.
8 reti: Akammadu (3 rig.) - Certaldo,
Campagna (3 rig.) - Sammaurese.

Prossimo Turno (13.a di ritorno - 7 aprile)
Aglianese - Sammaurese (2 - 0)
Carpi - Progresso (0 - 1)
Certaldo - Imolese (1 - 0)
Fanfulla - Pistoiese (0 - 0)
Lentigione - Borgo San Donnino (1 - 0)
Ravenna - Forlì (0 - 0)
Sangiuliano City - Mezzolara (0 - 0)
Sant’Angelo Lodigiani - Prato (0 - 0)
Victor San Marino - Certaldo (0 – 1)


Lorenzo Jotti

News commentabile da utenti registrati
Pagina
-
Pagina






Oggi: 2 partite
Domani: 3 partite
FALBO STEFANO '97
#mios
    
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
Photogallery
MONDO CR
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy