Home
News
Promo&Retro
CU Società
Mercato
Comunicati
Utente Anonimo
LOGIN
Registrati
Società
Elenco Società
Comunicati Società
Programma Gare
Tabellini Partite
Comunicati FIGC
Calciomercato
Svincolati
Tabella Promo&Retro
Campionati
SERIE D
ECCELLENZA
PROMOZIONE
PRIMA CATEGORIA
SECONDA CATEGORIA
TERZA CATEGORIA
JUNIORES
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
Marcatori
Coppe
C. ITALIA ECCELLENZA
C. ITALIA PROMOZIONE
C. EMILIA ROM. I CAT.
C. EMILIA ROM. II CAT.
TORNEO DEI PRESIDENTI
FOSSIL CUP
CONAD CUP
COPPA TRICOLORE UNDER 17 PROV.
COPPA TRICOLORE UNDER 15 PROV.
Fossil Cup
Conad Cup
Cavazzoli Under 20
Cavazzoli Young B.
Torneo Arati
Memorial Zini
Memorial Rognoni
XXII° Trofeo Città di Reggiolo
Amici per la palla
Archivio Storico
Torneo della Montagna
I CR
Forum
Collabora con noi
I risultati sul tuo sito!
Area Riservata
Visite
Siti Amici
Mondo CR
Schedilettantina
Oscar del Calcio
Speciale Stadi
Fantacalcio
Il Resto del Mondo
Figli di un calcio minore
NEWS - SERIE D ED ECCELLENZA: LENTIGIONE E CORREGGESE STAGIONE AL CAPOLINEA
<< Torna indietro
SERIE D ED ECCELLENZA: LENTIGIONE E CORREGGESE STAGIONE AL CAPOLINEA

I rivieraschi perdono 1-2 al Benelli e il Ravenna vola in finale. A Castelvetro il 3-2 del Terre di Castelli condanna i biancorossi
Salta il testo e vai ai commenti
calcioreggiano.comGenerica - 13/05/2024

Una domenica davvero amara per le squadre reggiane negli spareggi playoff. Il Lentigione perde a Ravenna e la Correggese viene travolta a Castelvetro dal Terre di Castelli. Al Benelli, il Ravenna cancella il tabù contro i reggiani che hanno sempre vinto gli ultimi tre confronti e supera l’undici rivierasco grazie alle reti di Varriale al 64’ e di Diallo all’81’ contestato il secondo per un dubbio fuorigioco: nel mezzo (al 76’) il momentaneo pareggio di Cortesi. Peccato. La truppa di Beretti ha giocato un’ottima partita e, pur avendo due risultati su tre a sfavore, meritava di uscire dal Benelli con un risultato diverso. Una sconfitta che, tuttavia, non getta ombre sul bel campionato dei rivieraschi in questa stagione. il Ravenna, dunque, si qualifica per la finale di domenica prossima contro il Corticella (sconfitto due volte in campionato) che sul terreno del Biavati ha piegato con lo stesso punteggio il San Marino.

Male la Correggese. A Castelvetro, sul sintetico del Venturelli, contro il Terre di Castelli, il desiderio di agguantare gli spareggi nazionali non si avvera. Partita subito in salita per l’undici di Gallicchio: non passa un minuto che si trova subito in svantaggio con una sfortunata autorete di Gigli. I biancorossi fanno la partita, creano diverse occasioni, trovano pure il pari, annullato, però, per un fuorigioco, ma non riescono a concretizzare e i padroni di casa vanno vicini al raddoppio con una conclusione di Hajdi sventata da una paratona di Raccichini. Nel secondo tempo sono i granata di Domizi che pungono più volte ma un legno clamoroso impedisce a Vaccari di trovare il pareggio che sarebbe meritato. Gol sbagliato, gol preso, si dice e infatti con una sventola di Carta, poco dopo il ventesimo, il Terre raddoppia. Partita chiusa? Nient’affatto. La reazione dei reggiani è rabbiosa e Vaccari, una manciata di minuti dopo la mezzora, con una punizione dalla distanza riapre i giochi. Gallicchio inserisce forze fresche e tenta il tutto per tutto alla ricerca del gol che potrebbe portare i biancorossi ai supplementari ma quasi al quarantesimo, Dambacaj, sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina salta più in alto di tutti e di testa ristabilisce le distanze. Ininfluente nei minuti di recupero la rete di Luppi.

Complimenti alla formazione modenese che si qualifica per la fase nazionale, ma un plauso lo meritano Leonardi e compagni che hanno onorato al meglio l’impegno. Il Terre di Castelli, per continuare a cullare il sogno di risalire in serie D, se la dovrà vedere adesso con il Giulianova. Avversario ostico, da prendere con le molle, la squadra abruzzese vanta una lunga e costante tradizione calcistica, avendo partecipato a ben 43 stagioni nel calcio professionistico (25 in serie C e 18 in serie C/2) conquistando un 2º posto nella stagione 1972-73 e sfiorando addirittura il salto in serie B perdendo gli spareggi play-off nelle stagioni 1996-97 e 1998-99. La fase finale degli spareggi nazionali si svolgerà con partite di andata e ritorno (26 maggio-2 giugno) e per l’undici di Domizi, secondo il sorteggio stabilito dalla Lega Nazionale Dilettanti, giocherà in trasferta la prima gara.

Nell’altra finale di Eccellenza, il Granamica ha battuto i romagnoli del Pietracuta con un perentorio 4-0 e si è qualifica per il primo spareggio nazionale dove affronterà il 26 maggio la vincente del derby toscano Cuoiopelli-Zenit Prato in programma domenica 19 maggio.

Lorenzo Jotti

News commentabile da utenti registrati
Pagina
-
Pagina






Oggi: 17 partite
Domani: 6 partite
PRANDI DAVIDE '01
    
CALCIO
Società
Campionati
Coppe
Torneo della Montagna
Comunicati FIGC
Calendario Partite
Archivio Storico
CALCIO E WEB
Comunicati società
Mercato
Tabella Promo-Retro
News
Forum
Figli di Un calcio Minore
Photogallery
MONDO CR
Facebook
Stadi
Oscar di calcioreggiano
Schedilettantina
Fantacalcio
Siti Amici
CALCIOREGGIANO
Utenti
Lavora con Noi
Risultati di CR sul tuo sito
Chi Siamo
Contatti
Mappa del Sito
Privacy Policy